Navigazione veloce

Tipologie di procedimento

Riferimenti normativi:
D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33, art. 35, c. 1 – Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l’acquisizione d’ufficio dei dati;

D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33, art. 23 – Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi;

D.Lgs 6 novembre 2012, n. 190, art. 1 cc. 15, 16 e 29 – Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione;

Legge 7 agosto 1990, n. 241, art. 2 , c. 9-bis – Conclusione del procedimento.

Frequenza di aggiornamento: tempestivo (ex art. 8, d.lgs n. 33/2013; normativa precedente nel caso di: responsabile del procedimento e indirizzo PEC di riferimento per il cittadino).


In questa sezione vengono pubblicate le tipologie di procedimento dell’istituzione scolastica, come indicato nel D.lgs. n. 33 del 14/03/2013.

L’organo titolare del potere sostitutivo di cui all’art. 2, c.9 bis della L. 241/1990 è il Dirigente Scolastico.
Il potere sostitutivo è esercitato su istanza del privato, che abbia interesse ad ottenere la conclusione di uno specifico procedimento per il quale sia decorso inutilmente il termine di conclusione del procedimento amministrativo ovvero dalla Legge, fatte salve eventuali sospensioni previste dalla Legge stessa. La predetta istanza, debitamente sottoscritta e circostanziata, deve essere diretta al Dirigente Scolastico e deve pervenire alla scuola con una tra le seguenti modalità:

  • presentazione al Protocollo generale,
  • tramite PEC all’indirizzo: foic80800l@pec.istruzione.it
  • tramite Raccomandata A/R all’indirizzo: Viale Marconi, 123 – 47011 Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC)
  • recapito telefonico: 0543 767183

Vedi la sezione Modulistica

Top