Navigazione veloce

Atti generali

Riferimenti normativi:
D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33, art. 12 c. 1 – Obblighi di pubblicazione concernenti gli atti di carattere normativo e amministrativo generale;
D.Lgs 30 marzo 2001, n. 165, art. 12 c. 2 – Responsabilità, infrazioni e sanzioni, procedure conciliative.

Frequenza di aggiornamento: tempestivo (ex art. 8, d.lgs n. 33/2013; normativa precedente nel caso del codice disciplinare).


Norme di legge che regolano l’istituzione, l’organizzazione e l’attività della scuola:

 

  • Contratti collettivi nazionali del comparto scuola;
  • Contratti collettivi dell’area V della dirigenza scolastica;
  • D.P.R. n. 62/2013 – Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • D.L. n. 104/2013 – Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca;
  • D.Lgs n. 33/2013 – Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni;
  • D.L. n. 83/2012 – Misure urgenti per la crescita del Paese;
  • D.L. n. 95/2012 – Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario;
  • Legge n. 228/2012 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2013);
  • D.M. n. 254/2012 – Regolamento recante indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione, a norma dell’articolo 1, comma 4, del D.P.R. 89/2009;
  • Legge n. 183/2011 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012);
  • Legge n. 170/2010 – Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico;
  • D.Lgs n. 235/2010 – Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante Codice dell’amministrazione digitale, a norma dell’articolo 33 della legge 18 giugno 2009, n. 69;
  • Corte Costituzionale, sentenza n.80/2010 – Istruzione pubblica – Insegnanti di sostegno per disabili – Riduzione del numero dei posti e conseguentemente delle ore di insegnamento settimanali – Abolizione della deroga prevista dalla normativa precedente per le forme di disabilità particolarmente gravi;
  • D.Lgs n. 106/2009 – Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • D.P.R. n. 122/2009 – Regolamento recante coordinamento delle norme vigenti per la valutazione degli alunni e ulteriori modalita’ applicative in materia, ai sensi degli articoli 2 e 3 del decreto-legge 1° settembre 2008, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2008, n. 169;
  • D.Lgs n. 150/2009 – Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttivita’ del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni;
  • D.Lgs n. 81/2008 – Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • D.L. n. 112/2008: – Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria;
  • D.L. n. 137/2008 – Disposizioni urgenti in materia di istruzione e università;
  • D.M. n. 139/2007 – Regolamento recante norme in materia di adempimento dell’obbligo di istruzione, ai sensi dell’articolo 1, comma 622, della legge 27 dicembre 2006, n. 296;
  • D.Lgs n. 82/2005 – Codice dell’amministrazione digitale (CAD);
  • D.Lgs n. 59/2004 – Definizione delle norme generali relative alla scuola dell’infanzia e al primo ciclo dell’istruzione, a norma dell’articolo 1 della legge 28 marzo 2003, n. 53;
  • Legge n. 53/2003 – Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull’istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale;
  • D.Lgs n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali (Legge sulla Privacy);
  • D.M. n. 44/2001 – Regolamento concernente le “Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche”;
  • D.Lgs n. 165/2001 – Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;
  • D.Lgs n. 61/2000 – Attuazione della direttiva 97/81/CE relativa all’accordo-quadro sul lavoro a tempo parziale concluso dall’UNICE, dal CEEP e dalla CES;
  • D.P.R. n. 275/1999 – Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 21 della legge 15 marzo 1997, n. 59;
  • Legge n. 59/1997 – Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della pubblica amministrazione e per la semplificazione amministrativa;
  • Legge n. 97/1994 – Nuove disposizioni per le zone montane;
  • D.Lgs n. 297/1994 – Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado;
  • TAR 17/06/1993 n.250 – Sentenza del TAR dell’Emilia Romagna sugli atti di culto a scuola;
  • Legge n. 104/1992 – Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate;
  • Legge n. 241/1990 – Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;
  • D.P.R. n. 104/1985 – Approvazione dei nuovi programmi didattici per la scuola primaria;
  • Legge n. 517/1977 – Norme sulla valutazione degli alunni e sull’abolizione degli esami di riparazione nonché altre norme di modifica dell’ordinamento scolastico.

Top