Navigazione veloce

Il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA)

[expand title=”L’11 settembre 2013, è stata approvata dalla C.I.V.I.T., Autorità nazionale anticorruzione, la proposta di Piano Nazionale Anticorruzione elaborata dal Dipartimento della funzione pubblica in base alla legge n. 190 del 2012.” rel=”pna-highlander”]

Il Piano, elaborato sulla base delle direttive contenute nelle Linee di indirizzo del Comitato interministeriale, contiene degli obiettivi strategici governativi per lo sviluppo della strategia di prevenzione a livello centrale e fornisce indirizzi e supporto alle amministrazioni pubbliche per l’attuazione della prevenzione della corruzione e per la stesura del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione.

Secondo il contenuto del Piano Nazionale, ciascuna amministrazione dovrà adottare e comunicare al Dipartimento il proprio Piano Triennale di Prevenzione, che di regola include anche il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità, entro il 31 gennaio 2014.
Con l’approvazione del Piano Nazionale prende concretamente avvio la fase di attuazione del cuore della legge anticorruzione attraverso la pianificazione della strategia di prevenzione a livello decentrato.

[/expand] 

[expand title=”Destinatari” rel=”pna-highlander”]

Sono destinatarie del P.N.A. tutte le pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

[/expand] 

[expand title=”Leggi il PNA e gli allegati:” rel=”pna-highlander”]

  • Piano nazionale anticorruzione (PDF)
  • Allegato PNA 1 (PDF)
  • Allegato PNA 2 (PDF)
  • Allegato PNA 3 (PDF)
  • Allegato PNA 4 (PDF)
  • Allegato PNA 5 (PDF)
  • Allegato PNA 6 (PDF)
  • Tavole PNA (PDF)

[/expand]