Navigazione veloce

Il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA)

L'11 settembre 2013, è stata approvata dalla C.I.V.I.T., Autorità nazionale anticorruzione, la proposta di Piano Nazionale Anticorruzione elaborata dal Dipartimento della funzione pubblica in base alla legge n. 190 del 2012.

Il Piano, elaborato sulla base delle direttive contenute nelle Linee di indirizzo del Comitato interministeriale, contiene degli obiettivi strategici governativi per lo sviluppo della strategia di prevenzione a livello centrale e fornisce indirizzi e supporto alle amministrazioni pubbliche per l’attuazione della prevenzione della corruzione e per la stesura del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione.

Secondo il contenuto del Piano Nazionale, ciascuna amministrazione dovrà adottare e comunicare al Dipartimento il proprio Piano Triennale di Prevenzione, che di regola include anche il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità, entro il 31 gennaio 2014.
Con l’approvazione del Piano Nazionale prende concretamente avvio la fase di attuazione del cuore della legge anticorruzione attraverso la pianificazione della strategia di prevenzione a livello decentrato.

Destinatari

Sono destinatarie del P.N.A. tutte le pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Leggi il PNA e gli allegati:
  • Piano nazionale anticorruzione (PDF)
  • Allegato PNA 1 (PDF)
  • Allegato PNA 2 (PDF)
  • Allegato PNA 3 (PDF)
  • Allegato PNA 4 (PDF)
  • Allegato PNA 5 (PDF)
  • Allegato PNA 6 (PDF)
  • Tavole PNA (PDF)

Top