Navigazione veloce

Scuola secondaria di I° grado “L. da Vinci”

A.S. 2018/19

Progetti DidatticiRSC_3E_CNA CONTEST_1_br

“Detto, Fatto!” indetto da CNA. La sede di Rocca San  Casciano ha aderito all’iniziativa con le classi 2E e 3E che si sono classificate rispettivamente quarta e prima (vincendo anche un totale di 500€).

Si trattava di un concorso che affrontava il tema dell’economia circolare, molto attuale e sentito in scala globale, prevedendo molteplici possibilità di svolgimento in fase di presentazione RSC_2E_CNA_COPERTINA FUMETTO_BRdell’idea (video, fumetto, manifesto, depliant). I ragazzi di terza hanno vinto elaborando un manifesto che ha riscosso molti complimenti dalla giuria, mentre i ragazzi di seconda hanno realizzato un fumetto molto interessante, comunque apprezzato.

Didattica in Archivio

Per le classi seconda e della terza. Progetto collegato a quello del CCR, che ha portato alla redazione di una mini guida sui principali monumenti della città. Il progetto si è concluso con una presentazione pubblica, alla presenza dei sindaci di Rocca e Castrocaro e della dott.ssa Paola Zambonelli (che ha curato tutta la parte storica dell’archivio), in occasione della quale tutti i ragazzi coinvolti hanno potuto presentare i monumenti studiati in un trekking urbano molto suggestivo.

Altri progetti

L’Orto inclusivo, la vita del Maestro dell’Ottocento, il concorso indetto da “Il Resto del Carlino”, o il concorso “Scrittori di Classe” (“Salviamo il Pianeta” sempre sui temi ambientali).


La giornata della vita

b

Il sangue può essere donato da tutte le persone sane, senza distinzione di sesso o di razza.

c

Bastano solo dieci minuti del proprio tempo per salvare una vita umana.

a

Informare significa far crescere i giovani con consapevolezza e responsabilità

In data 18 maggio 2017  le classi II A e IIIA della scuola Secondaria di 1° grado di Rocca San Casciano hanno incontrato alcuni volontari dell’associazione A.V.I.S. Comunale di Rocca San Casciano-Portico San Benedetto (Oriano Rimini, Miriam Tagliaferri, Silvia Ferrini) e la dottoressa Sonia Betti del Centro Trasfusionale di Forlì.

L’incontro ha fatto riflettere gli alunni sul fatto che donare il sangue è un atto di estrema sensibilità e intelligenza. Esso è frutto di amore per se stessi e di amore verso il prossimo: amore per se stessi perché richiede un  corretto stile di vita e profondo rispetto  verso la  propria persona  sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista morale, amore verso gli altri, perché chi compie questo gesto    elargisce un grande dono.

Quest’esperienza ha fatto riflettere i ragazzi su quanto sia preziosa la vita e  quanto sia importante compiere atti di solidarietà nei confronti del prossimo.

Donare sangue è un gesto di generosità e di grande umanità.

Al termine dell’incontro i volontari hanno regalato agli studenti, ” futuri donatori di sangue”, alcune T-shirt, penne e  interessanti opuscoli informativi.

Il CCR di Rocca presenta la giornata ecologica

rocca medieClicca sull’immagine!


[expand title=”Contatti” rel=”chiudi-highlander”]Codice della scuola: FOMM80802P

indirizzo: Via Licinio Cappelli, 15 – 47017 Rocca San Casciano (FC)
tel. 0543 960107
email: foic80800l@istruzione.it

Docente di riferimento: Annalisa Pentoli

Segreteria Castrocaro tel. 0543 767 183


[/expand][expand title=”Orari” rel=”chiudi-highlander”]Le lezioni si svolgono dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 13.30

[/expand]